Il rapporto dei camaldolesi e la foresta

Anche in Casentino, come in altre realtà dell’Appennino e della montagna italiana, la foresta è la zona entro la quale si è sviluppata la storia del paesaggio, della cultura e delle tradizioni locali. Un sistema in cui monaci, contadini, pastori, artigiani e boscaioli, si sono quotidianamente rapportati con la natura definendone i contorni, la struttura e le caratteristiche che ancora oggi conosciamo, ammiriamo e tuteliamo. Ma Camaldoli è un esempio unico, perché la gestione sostenibile del bosco e dell’ambiente, a differenza di altri casi, è entrata come parte essenziale nelle costituzioni della Congregazione, divenendo parte fondamentale dei doveri dei monaci. 
Salvatore Frigerio, monaco camaldolese presso l’Eremo di Montegiove (PU) e uno dei principali artefici del progetto Codice Forestale Camaldolese, definiva Camaldoli in questo modo: “… un mondo che non è solo una riserva di alberi e di animali, ma che, proprio perché è un mondo, è un risultato di vite, di storie, di processi, di testimonianze, di ricerche, di fatiche, di lotte e di successi, di sconfitte e di vittorie, di solitudini e di incontri non riducibili a un mero problema tecnico ed economico”.


Negli otto secoli e mezzo di proprietà e gestione diretta il sistema Camaldoli (costituito dal Sacro Eremo e dal Cenobio di Fontebuona più a valle),  ha dovuto affrontare enormi mutamenti socio-economici e condividere le risorse territoriali con vicini molto più potenti e meno attenti al loro uso sostenibile, riuscendo nell’impresa di preservare nel tempo la valenza forestale dell’area.

Il Sacro Eremo e Monastero di Camaldoli
Il Sacro Eremo e Monastero di Camaldoli

La storia di Camaldoli è divisa in tre fasi principali:

Camaldoli ebbe anche numerose altre peculiarità:

Il Sacro Eremo e Monastero nella cornice del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
Il Sacro Eremo e Monastero nella cornice del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Sul nostro sito sono disponibili numerosi prodotti dell’Eremo di Camaldoli.

« Previous post
Next post »
Open chat
Ciao, possiamo aiutarti?
Cancel

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Paga con:

Pay with PayPal Pay with Visa Pay with American Express Pay with MasterCard
SSL Protocols